Image Image Image 01 Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Scroll to Top

Torna su

Networking Linux

Green Lan – Server e terminali per aziende

Una LAN che riduce del 85% i costi energetici e che si ripaga in due anni, abbatte i costi sistemistici e di backup, semplifica la gestione degli utenti e ottimizza le risorse di sistema assegnandole ad ogni postazione in caso di bisogno.


Thin ClientHI-Lab è specializzato nella progettazione e realizzazione di reti Lan a basso consumo energetico, basate su sistemi operativi open-source Linux. Le nostre reti si caratterizzano per l’installazione di un unico sistema operativo sul server che lo distribuisce nella Lan e che successivamente viene caricato da piccoli Client. Da questo approccio scaturiscono numerosi vantaggi:

  • ottimizzazione delle risorse hardware, ogni client riceve più o meno risorse secondo il carico di lavoro, quindi, ogni postazione non è legata alla propria potenza hardware ma sarà variabile;
  • ottimizzazione dei costi di manutenzione software, il sistema operativo e tutti i programmi di produzione saranno installati sul server e i client caricano una copia, quindi, si affronteranno soltanto i costi sistemistici per il server e non per tutto il parco macchine;
  • Thin Client JackPC low consumingsensibile riduzione dei consumi energetici, nelle reti tradizionali in media ogni postazione consuma 500 Watt/ora, i client che installiamo noi variamo da 19 Watt/ora (economici) a 3 Watt/ora (un po’ più costosi);
  • semplificazione logistica e organizzativa, dato che si tratta di un sistema centralizzato ogni utente, inserendo userID e Password, da ogni postazione potrà visualizzare il proprio desktop;
  • costo delle licenze azzerato, i sistemi che noi installiamo sono OpenSource, quindi, il costo delle licenze è pari a zero; comunque siamo ben coscienti che in alcuni casi particolari non esiste una alternativa OpenSource a software commerciali e di volta in volta viene analizzata una soluzione per far coesistere entrambi i sistemi con la virtualizzazione;
  • affidabilità e sicurezza, la nostra esperienza nel settore Linux ci permette realizzare un’infrastruttura affidabile e sicura.

Risparmio energetico

Analizzando i costi d’esercizio delle attuali LAN salta subito all’occhio che il consumo energetico incide in modo considerevole sul budget aziendale. Uno scenario tipo di una classica rete LAN è la seguente: un server (gestione utenti, fax, mail, internet, documenti, ecc ); diversi client collegati al server.

Volendo fare un calcolo di massima sui consumi di una LAN classica consideriamo il seguente scenario:

  • un server che gestisce tutti i servizi;
  • 10 client
  • 8 ore lavorative al giorno
  • 250 giorni lavorativi in un anno

Attualmente un server ha un alimentatore da 1000Watt/h o 800Watt/h, in media consideriamo che consumi 600Watt/h. I computer client attualmente hanno un un alimentatore da 650Watt/h, in media consideriamo che consumino 450Watt/h ciascuno. Facendo un rapido calcolo i consumi della LAN sono:

  • 450 W/h moltiplicato per 10 client + 600 W/h del server = 5100 W/h (5,1 KW/h)
  • 5,1 KW/h moltiplicato per 8 ore lavorative = 40,8 KW al giorno
  • 40,8 KW moltiplicato per 250 giorni lavorativi = 10200 KW all’anno

La nostra proposta prevede un server dagli stessi consumi energetici, invece, i client hanno un alimentatore da 19Watt/h e consumano in media 12Watt/h, dato che siamo veramente certi dalla bontà della nostra configurazione, per questo esempio, assumiamo che i client consumino sempre il massimo, ovvero, 19Watt/h: i consumi energetici con lo stesso scenario sono:

  • 19 W/h moltiplicato per 10 client + 600 W/h del server = 790 W/h (0,79 KW/h)
  • 0,79 KW/h moltiplicato per 8 ore lavorative = 6,32 KW al giorno
  • 6,32 KW moltiplicato per 250 giorni lavorativi = 1580 KW all’anno

Attualmente il costo di 1KW nelle fascie orarie lavorative è di 0,21 Euro, con la LAN tradizionale si vanno a spendere 2142 euro l’anno, invece con la nostra configurazione 332 euro l’anno, circa l’85% di risparmio. Il risparmio energetico aumenta con il numero delle postazioni, di seguito una tabella comparativa.

Client LAN Trazizionale Green LAN
5 5700 KW anno 1390 KW anno
10 10200 KW anno 1580 KW anno
15 14700 KW anno 1700 KW anno
20 19200 KW anno 1960 KW anno
30 27000 KW anno 2340 KW anno
50 46200 KW anno 3100 KW anno

Logicamente, i monitor non sono considerati in quanto i consumi sono identici per le due tipologie di LAN.

Le comparazioni sono state fatte con client da 19W/h in quanto sono i più richiesti, per un numero di postazioni elevate si può proporre l’installazione di client da 3W/h ma hanno un costo maggiore.

Altre considerazioni

Dalla configurazione da noi proposta derivano altri risparmi.

  • Gruppi di continuità. Con due linee sotto gruppo si può garantire continuità al server e ai client. Sulla linea dei client si possono alimentare più postazioni, considerando che ogni postazione consuma (client più monitor) circa 40 W/h, ogni 1KW si possono alimentare, in media, 25 postazioni.
  • Costi sistemistici e di assistenza. Con l’installazione di un unico sistema operativo che viene distribuito in rete si andrà ad amministrare un unico sistema e non un numero variabile di postazioni con diverse configurazioni software e hardware. Aggiungere una nuova postazione si riduce in alimentare il client e accenderlo.
  • Costi di backup e recovery. Dato che tutti i dati sono memorizzati sul server e che quest’ultimo è equipaggiato con risorse ridondanti diventa semplice e immediato effettuare il backup e il recovery dei dati.
  • Gestione utenti. Avendo un sistema centralizzato diventa semplice impostare delle regole di accesso alla propria rete, aggiungere utenti, gestire permessi, revocare credenziali, gestire quote disco, ecc. Ogni utente inserendo la propria UserID e Password da qualsiasi postazione visualizzerà il proprio desktop.
  • Zero tempi morti in caso di rottura del client. Grazie al sistema centralizzato, in caso di rottura del client gli utenti possono continuare a lavorare loggandosi da un altro client o molto semplicemente sostituendolo.
  • Risorse di sistema su richiesta. Capita spesso che un client per poter svolgere più velocemente un compito necessiti di più risorse (cpu, ram, ecc), su una LAN tradizionare è impossibile utilizzare i cicli di processore o la ram inutilizzata dalle altre postazioni, con la nostra configurazione ogni client può utilizzare le risorse lasciate libere dagli altri client.

Richiedi una consulenza o un preventivo CONTATTACI

 

Invia un commento